fbpx

Cowash: cos’è e come si fa

Vuoi scoprire cosa è il cowash e come prepararlo in base alla tua tipologia di capelli? Scopri come fare qui!

Il Cowash è una nuova tecnica di lavaggio per capelli che sta spopolando sui social media di tutto il mondo. Il termine Cowash deriva dall’unione dei termini Conditioner ( ovvero balsamo) e Washing ( lavaggio). Il protagonista di questa nuova moda è, infatti, il balsamo, il quale va a sostituire lo shampoo. Lo shampoo contiene degli agenti chimici che al lungo andare possono risultare dannosi per il cuoio capelluto, mentre il Cowash prevede l’utilizzo di sole sostanze organiche. Se cerchi anche tu un modo per conservare al meglio la naturale bellezza dei tuoi capelli allora il Cowash è la soluzione giusta per te!

Come preparare il Cowash

Prima di cominciare a preparare il Cowash, bisogna innanzitutto capire che tipo di capello si ha, in modo da assicurarsi di utilizzare gli ingredienti più giusti. Il Cowash è sostanzialmente un preparato la cui base consiste in un quantitativo di balsamo pari a circa una tazzina di caffè e dello zucchero di canna. Una volta realizzata la base si andranno a selezionare gli ingredienti addizionali più adatti al nostro cuoio capelluto e ai nostri capelli.

Cowash capelli secchi e crespi

Se hai i capelli secchi o sfibrati il cowash migliore per le tue esigenze è quello contenente ingredienti come: aloe vera, miele e l’olio di karité. Si consiglia di versare un cucchiaino di ciascuno di questi componenti in una ciotola e di amalgamare il tutto con la base di zucchero e balsamo. Lasciare in posa per circa 5 minuti e procedere ad un leggero massaggio della cute. Una volta terminato i vostri capelli saranno morbidi e splendenti.

Cowash capelli grassi

Grazie alle sostanze tensioattive contenute nel balsamo il cowash garantisce una pulizia del cuoio capelluto profonda ed efficiente. Se i tuoi capelli sono tendenti al grasso allora puoi aggiungere durante la fase di preparazione ingredienti come il bicarbonato di sodio, il succo di mele o l’aceto di miele in modo da prolungare l’effetto di pulizia sui capelli anche per i giorni successivi al lavaggio. Per avere un’azione antibatterica basterà aggiungere 5 gocce di Tea Tree oil.

Cowash capelli ricci

Per i capelli ricci non vengono indicati particolari additivi, ma l’elemento determinante risulta essere solo il balsamo. Questo deve essere particolarmente nutriente e deve contenere elementi come il burro di karitè o l’olio di Argan.

I migliori prodotti Cowash

I prodotti Cowash sono tutti a base naturale. Il loro obiettivo è quello di garantirti il massimo dell’efficienza e della pulizia senza danneggiare in alcun modo i tuoi capelli, ma conservando il loro naturale splendore. Di seguito un elenco dei prodotti Cowash più utilizzati in Italia.

Caramellino Co Wash Scrub – Parentesi Bio

Caramellino Co Wash è uno scrub utile a rimuovere le impurità presenti sulla cute. Grazie a questo intenso effetto di pulizia verranno liberati anche i bulbi piliferi e il risultato sarà una chioma forte e lucente. Questo tipo di scrub è molto versatile e può essere utilizzato anche sul resto del corpo. Per ottenere un’azione efficace basterà applicare il prodotto sul capello umido e massaggiare delicatamente il cuoio capelluto. Dopo cinque minuti, basterà procedere al risciacquo con acqua tiepida. La frequenza d’uso consigliata e ogni 10-15 giorni.

Gyada Cosmetics – Siero Capelli Rinforzante con Spirulina

Lo Scrub Capelli – Cowash rinforzante con Spirulina di Gyada Cosmetics è uno scrub lavante perfetto per chi desidera realizzare un’esfoliazione della cute delicata e con prodotti 100% naturali. Il prodotto contiene microgranuli vegetali di nocciole e mandorle ed è privo di tensioattivi schiumogeni. Grazie ad ingredienti come l’Avena e la Lavanda viene favorito il ripristino dell’equilibrio idro-lipidico così come l’eliminazione delle impurità. Questo tipo di scrub molto delicato è particolarmente indicato per chi ha capelli grassi o secchi e deve effettuare lavaggi molto frequenti.

Phitofilos Cowash Districante con Shikakai e Lavanda Co-wash

Il Phitofilos Cowash Districante con Shikakai e Lavanda Cowash si caratterizza per la sua formula innovativa in grado di offrire un’azione detergente e purificante allo stesso tempo. Adatto ad usi frequenti, questo tipo di scrub è molto delicato sulla cute grazie anche alla presenza di ingredienti organici come gli estratti di ortica, la rosa damascena e il tarassaco. Ti basterà spalmare il prodotto sui capelli inumiditi e lasciare che agisca. Dopo 5-10 minuti potrai procedere con il risciacquo e ammirare la morbidezza della tua chioma.

Maternatura Ecobio Balsamo Capelli Papavero

Il marchio Ellene propone questo balsamo naturale ai semi di papavero a tutte le donne che soffrono per i propri capelli ruvidi, troppo spessi o secchi e cercano una soluzione naturale e delicata. Questo scrub Maternatura deterge e condiziona in uno solo passaggio e ti aiuterà a liberarti di tutti gli accumuli di sebo o di sporco presenti sul tuo cuoio capelluto. Il suo utilizzo è adatto ai lavaggi frequenti e grazie a sostanze come proteine di soia garantisce la loro massima protezione.

Domus Olea innovativo trattamento disciplinante

La formulazione di questo Cowash è micellare, arricchita di tensioattivi delicati che lo rendono adatto a chi effettua lavaggi frequenti. I suoi ingredienti aiutano ad idratare e a proteggere la fibra capillare e ne ottimizzano l’effetto anticrespo, antiossidante e antistatico. Una volta terminato il risciacquo i vostri capelli saranno luminosi, morbidi e sani.

Ora che conosci i migliori cowash biologici, potrai scegliere quello più adatto a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi su IG

Ti aspetto!