fbpx

Riflessanti per capelli, perché sceglierli e quali

Usare i riflessanti per capelli naturali è il modo migliore per rafforzare il colore e rendere i capelli voluminosi e morbidi. Scoprili qua!
riflessante naturale per capelli

I riflessanti per capelli sono un prodotto poco valorizzato che può invece fare molto per la nostra chioma, soprattutto per chi come noi sceglie dei prodotti biologici e naturali. Usare un riflessante per capelli non è solo una questione di colore ma aiuta il capello a rinvigorirsi e a rimanere in buona salute. Ecco perché qua ci proponiamo di valorizzare questo tipo di prodotti, valutando prima di tutto perché usarli e in secondo luogo come farlo e quali prodotti è meglio scegliere, tra le marche naturali che più amiamo.

Riflessante per capelli: perché usarlo

Non stiamo parlando di tinte ma stiamo parlando di prodotti naturali che abbiano la capacità di dare luminosità alla capigliatura donando un bel riflesso. Sono molto utilizzati per ravvivare dunque il colore, sia che sia naturale, sia che sia tinto (magari con erbe tintorie – come quelle di khadi – e non con tinte chimiche). I riflessanti per capelli aiutano a mantenere più a lungo il colore e a migliorare l’aspetto del capello che, con i riflessanti naturali viene anche curato. I pigmenti di questi riflessanti sono delicati, non entrano in profondità nel capello ma si fissano semplicemente sulla struttura capillare. Si tratta dunque di una colorazione temporanea che si attenua in maniera graduale e tende a svanire dopo 8 / 10 lavaggi.

Questi riflessanti sono indicati per:

  • ravvivare la tonalità dei capelli;
  • per donare luminosità e riflessi;
  • per nascondere i primi capelli bianchi;
  • per donare vitalità e forma a capelli spenti e piatti.

Ecco, dunque, che i riflessanti per capelli diventano una ottima scelta per avere risultati belli e concreti senza ricorrere a prodotti aggressivi. In genere, parlando di riflessanti ci riferiamo a shampoo facili da usare oppure di maschere, ma lo vedremo nel dettaglio dopo. Ora vediamo come scegliere la tonalità che ci interessa.

Come scegliere il colore del riflessante

A differenza delle tinte, tra le quali spesso diventa difficile scegliere, per la scelta del riflessante è tutto molto più semplice. A prescindere dalle marche, ci sono solo poche opzioni da scegliere in base al colore dei capelli. Ecco, infatti, che in genere troviamo:

  • Riflessante biondo (talvolta diviso in chiaro e scuro);
  • Riflessante castano chiaro;
  • Riflessante castano scuro;
  • Riflessante rosso.

In base al proprio colore si sceglie quello più corretto. Se ho i capelli biondi, sceglierò il riflessante biondo, se ho i capelli castani sceglierò quello castano e se voglio ravvivare il mio rosso, userò un riflessante rosso.

È anche vero che possono esserci situazioni in cui si vuole smorzare il proprio colore. Per esempio, se abbiamo un colore rosso troppo acceso, è possibile mitizzarlo con un riflessante castano. Allo stesso modo si può scurire un biondo utilizzando un riflessante castano. Ma vediamo ora come si usa un riflessante per capelli per poi scegliere i migliori in commercio.

Come si usa un riflessante per capelli

Come già abbiamo accennato prima, il riflessante per capelli è facile da usare perché in genere è sotto forma di shampoo, balsamo o di maschera per capelli. Per questo l’applicazione è semplice e richiede una posa di qualche minuto. Andremo a vedere nel dettaglio l’utilizzo dei prodotti qua sotto, ma qua vogliamo rassicurarti sul fatto che non avrai difficoltà ad utilizzarlo. Ma vediamo ora i migliori riflessanti naturali per capelli.

Riflessanti per capelli di Alkemilla

I prodotti della Linea Color Love di Alkhair di Alkemilla sono sensazionali. Puoi trovare diverse colorazioni e si applica facilmente sui capelli bagnati dopo lo shampoo. Oltre ad avere potere condizionante, ristrutturante e e protettivo, dona riflesso e luce alla chioma. Migliora dunque visibilmente i capelli stressati, secchi e sfibrati ed è possibile utilizzarlo con costanza per avere risultati duraturi. Una volta applicato va lasciato agire per 10 minuti e poi risciacquato.

Ha 6 colorazioni che comprendono: biondo caldo, biondo freddo, castano caldo, castano freddo, nero/blu e rosso mogano. Da provare. Lo trovi facilmente su Amazon.

Riflessanti per Capelli Phitofilos

Ho già parlato a lungo degli shampoo Phitofilos (vedi qua), ma qua voglio invece presentarti un vero e proprio shampoo che ti aiuterà a mantenere più a lungo la tua colorazione, sia che sia fatta in maniera naturale con le erbe tintorie, sia con metodo classico. Si tratta di uno shampoo che puoi trovare in 3 diverse colorazioni: giallo per capelli biondi, marrone per capelli castani e rosso per capelli appunto rossi. Dovrai semplicemente lavare i tuoi capelli con questo shampoo e vedrai che la tua colorazione durerà di più.

Inoltre Phitofilos propone una gelatina modellante che aiuta a ravvivare il colore. C’è infatti la gelatina Riflesso castano con Mallo di Noce e Indigofera per ravvivare i capelli castani. Troviamo poi  la Gelatina Riflesso biondo con Camomilla e Rabarbaro per modellare e riflessare i capelli biondi. C’è poi la gelatina Riflesso Rosso con Henné per ravvivare e modellare i capelli rossi e ramati. Queste gelatine sono da applicare sui capelli per dare una forma naturale alla chioma. Non appiccicano, non ungono e non hanno odore. Hanno dunque una doppia funzionalità per chi vuole dal luce ai propri capelli.

Riflessanti per capelli Gyada Cosmetics

Anche Gyada Cosmetics offre uno shampoo al quale associare periodicamente anche un impacco in tessuto. Stiamo parlando della linea Hyalurvedic che offre 3 shampoo e 3 maschere in tessuto. Le colorazioni sono per capelli biondi (confezione gialla), per capelli castani (confezione marrone) e per capelli rossi (confezione rossa).

A questi si devono aggiungere shampoo, maschere ed impacchi  più curativi, che vanno a prendersi cura più nel dettaglio dei capelli. Si tratta di prodotti specifici con le seguenti caratteristiche:

  • Linea viola: Shampoo, impacco e maschera con funzione purificante (con Neem, Moringa, Hennè neutro);
  • Linea azzurra: Shampoo, impacco e maschera con funzione rivitalizzante (con Amla, Althea, Hennè Neutro);
  • Linea verde: Shampoo, impacco e maschera con funzione fortificante (con Methi, Maca, Hennè neutro).

I tre marchi sopra citati sono veramente i primi in nell’ambito della cura del capello nella cosmetica naturale. Per questo vi consiglio di provarli e vedere quale di più vi piace. Vi ricordo però che non sono tinte. Ravvivano il colore e nascondono pochi capelli bianchi. Se volete invece una copertura e non solo un riflesso, vi consiglio di provare con le erbe tintorie. Semmai fatemi sapere come vi trovate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *