fbpx

Shampoo Khadi: come e perchè sceglierlo

Lo shampoo Khadi è uno dei migliori prodotti da applicare sulla propria cute. Vediamo come e perchè è bene utilizzarlo.
Shampoo Khadi

Khadi approda nel mondo della cosmesi unendo le esigenze moderne con la tradizione della medicina naturale ayurvedica. Si tratta di un brand che abbraccia a pieno la mentalità green combinando qualità ed ingredienti sempre vegetali e biologici. Se, quindi, sei alla ricerca di un prodotto per i tuoi capelli che agisca in maniera green e ti consenta di riequilibrare la tua cute naturalmente, Khadi è il marchio che fa per te. Tra i suoi must have troviamo lo shampoo proposto in diverse varianti e con differenti ingredienti principali, per soddisfare le specifiche esigenze del cliente e andare incontro a tutte le tipologie di capelli. Vediamo adesso perché scegliere proprio un prodotto Khadi e quali sono i preferiti dei clienti.

Cosa rende unico lo Shampoo Khadi

Khadi si concentra sulla produzione di articoli per il corpo e per capelli e in quest’ultimo settore propone una vasta gamma di shampoo e polveri detergenti. Si tratta di prodotti di cosmesi capaci di idratare e detergere con cura la cute e il cuoio capelluto, sfruttando le intense proprietà delle erbe ayurvediche e della tradizione indiana. Infatti, il team utilizza un metodo di lavorazione, per dare forma allo shampoo, basato sulla lavorazione delle piante medicinali e dei loro purissimi e delicatissimi oli essenziali.  

Scegli uno shampoo Khadi se vuoi affidarti a prodotti sempre naturali, certificati e vegani al 100% e avere dei capelli quotidianamente più forti, ma anche splendenti e detersi dalla radice fino alla punta. Inoltre, ti ricordiamo che sei hai il cuoio sensibile e sei soggetta a irritazioni o a piccoli problemi in tale zona, i prodotti sono studiati per aiutare a ritrovare il naturale equilibrio della cute e contribuiscono, nel tempo, a lenire i problemi, regolando la produzione di sebo e forfora, per ottenere un profondo benessere. 

Come anticipato prima, questi tipi di shampoo vengono realizzati unendo tradizione e modernità e seguendo un antico procedimento dell’usanza indiana: piante e erbe sono scaldate lentamente sulla fiamma, fino a rilasciare quelle sostanze che rappresentano la base del prodotto finale. Tra i tanti principi attivi che il marchio utilizza, ci sono il neem, il cocco, l’arancio, l’aloe vera e l’amla, così da soddisfare tutte le esigenze in termini di profumazione e di tipologia del capello.

Shampoo Khadi: quale scegliere?

Il primo passo da fare per scegliere il prodotto adatto a te è quello di comprendere che tipologia di capelli hai. È, infatti, importante acquistare un prodotto coerente con le proprie esigenze per poter vedere dei veloci e soddisfacenti risultati. Per aiutarti in tale scelta, vogliamo approfondire gli Shampoo Khadi preferiti dai clienti, scoprendo quali sono le loro proprietà e cosa li differenzia gli uni dagli altri:

  • shampoo Neem Balance: si tratta di un prodotto nato per agire contro la forfora e liberare il cliente da questo fastidioso problema. Il principio attivo sfruttato per raggiungere tale risultato è il Neem. Tale pianta medicinale, con la sua azione antisettica, sfrutta le proprietà antibatteriche rinfrescanti e lenitive per alleviare il prurito e calmare le irritazioni nel lungo periodo. Inoltre, il PH compreso tra 6,8 e 7,2, quindi da basico a leggermente acido, agisce attivando un’azione particolarmente intensa che aiuta il cuoio a raggiungere da solo il suo naturale equilibrio e a liberarsi da prurito e bruciore; 
  • shampoo Amla Volume: è lo shampoo perfetto per donare energia e forza a capelli deboli. Infatti, fin dai primi lavaggi, la chioma appare sana, luminosa e piena di vitalità. L’Amla, alla base di tale prodotto, è l’uva spina indiana, considerata, secondo la tradizione, il frutto di eterna giovinezza e bellezza. Infatti, tale principio attivo contiene Vitamina C e sostanze nutritive antiossidanti, ottime per svolgere un’azione ringiovanente sui capelli. Lo shampoo Amla si differenzia per il suo PH molto simile a quello della tua pelle, quindi in grado di riequilibrare il cuoio in maniera naturale, anche in caso di capelli tinti e colorati;
  • shampoo Shining Shikakai: lo Shikakai, ingrediente principale del prodotto, è il frutto della pianta di Acacia Concinna, utilizzato nella tradizione per favorire la crescita sana del capelli e rinforzare la chioma a partire dalle radici. Infatti, lo Shampoo Khadi è in grado di donare lucentezza fin dai primi lavaggi e rendere i capelli brillanti, idratati e morbidi, senza mai appesantire. Un’ulteriore azione, molto apprezzata, esercitata dal prodotto è quella di ridurre le doppie punte. Anche in tal caso il PH si avvicina molto a quello della pelle e risulta essere, quindi, in prodotto estremamente leggero e che riequilibra naturalmente la cute;
  • shampoo Rose Repair: si tratta di un articolo che fa della Rosa il suo principale ingrediente. I suoi oli essenziali garantiscono allo Shampoo una meravigliosa fragranza e un’azione estremamente nutriente. Il prodotto è fondamentale per riuscire a rigenerare intensamente il capello, nutrire e prendersi cura dei capelli e della cute danneggiata.

Dopo aver conosciuto quali sono le erbe e i principi attivi utilizzati e aver fatto un salto nelle tradizioni indiane, non ti resta che scegliere il prodotto che fa per te. Inizia a prenderti cura dei tuoi capelli come mai prima d’ora, affidandoti a Khadi e ai suoi valori sempre green e biologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *