fbpx

Maschera nera per punti neri: esiste biologica?

Eliminare punti neri e inestetismi della pelle grazie a cosmetici bio si può. Scopri qua i nostri consigli sulla maschera nera per punti neri e acne!
Maschera nera per punti neri

Stai cercando una maschera nera per punti neri e per giunta la cerchi biologica? Bene, qua vogliamo fare un po’ di chiarezza e capire come pulire efficacemente la pelle del viso per eliminare quei punti neri che tanto ci danno fastidio, con un cosmetico che sia anche biologico. Ma esistono maschere nere bio per punti neri?

L’obiettivo per tutte è eliminare i punti neri per avere una pelle pulita e liscia. Il sogno di tutte! Pelle levigata e soffice, uniforme nell’incarnato e sempre pulita è quello che vorremmo tutti i giorni. Invece siamo ossessionate da super punti neri, che ci perseguitano. Siamo pronte a tutti i metodi per potercene liberare, dalle black mask a qualsiasi cosa possa migliorare la qualità della nostra pelle.

Proprio perché questo argomento affligge uomini e donne, ne abbiamo già parlato in altre occasioni. Abbiamo approfondito l’argomento dell’utilizzo dei cerottini per punti neri fai da te, cercando una soluzione specifica per naso e mento. Ma al contempo abbiamo sottolineato che, oltre alla loro eliminazione, sarebbe bene riuscire a prevenire i punti neri, cercando sempre di più di adottare regole quotidiane. Alimentazione e beauty routine sono due fattori determinanti nella comparsa dei punti neri sul nostro viso. Senza metterci qua a fare un esame di coscienza insieme, valuta il tuo stile di vita e decidi se è ora di integrare una beauty routine che spesso salti o un’alimentazione sana, abbandonando alimenti che possono essere la causa dei tuoi guai, almeno per la pelle.

Ma parliamo ora delle maschere nere per punti neri, con l’obiettivo di capirne l’efficacia e soprattutto di scoprirne di biologiche, perché ci teniamo a stare tranquille con i prodotti che ci mettiamo sul viso.

Black Mask per punti neri: funziona davvero?

In molte siamo rimaste affascinate dalle black mask, ma in tante poi non abbiamo avuto i risultati sperati. Sul web se ne trovano di molti tipi ma non sempre quello che contengono ci piace. Qua vogliamo ancora una volta sottolineare l’importanza di leggere l’INCI, perché molto spesso queste maschere non hanno molto di naturale e per di più sono di dubbia efficacia. È anche vero che in alcuni casi qualche risultato lo hanno dato, ma c’è anche da valutare il tipo di pelle che si ha e la quantità di imperfezioni da dover curare.

Sta di fatto che applicare una maschera a settimana è una buona abitudine ma è bene mettersi sul viso prodotti di cui possiamo stare tranquilli. Per questo voglio darti qua un paio di indicazioni su maschere biologiche nere che possono esserti di aiuto contro i tuoi punti neri e gli inestetismi del viso. Queste maschere funzionano, ma dobbiamo ricordarti, come già detto sopra, che la pulizia del viso deve essere un tassello di una beauty routine e in generale di una vita sana ed equilibrata.

Ma vediamo ora due proposte, una per pelli più mature e che più si avvicina alla mia pelle stanca, l’altra per pelli anche giovani, tipo peel off.

Maschera Scrub 2 in 1, Lux Lift Argan di Bio Phytorelax

Adoro questa maschera che è a metà tra una maschera e uno scrub. Si tratta della Maschera Scrub 2 in 1 Lux Lift Argan di Bio Phytorelax, ideata per pelli stanche e spente. La sua formulazione, con Argilla Nera, le conferisce un colore scuro grigio, ed è granulosa, proprio per aiutarti nella funzione di scrub sul viso. Anche se non è la classica maschera nera, la trovo efficace e anche facile da rimuovere. Oltre all’argilla nera, che purifica e illumina la pelle, senza disidratarla, contiene olio di Argan biologico e Borragine, Mandorla, Olivo e Lino. L’olio d’Argan idrata, tonifica, rigenera la pelle con funzioni di antietà. Gli altri elementi sono fonte naturale di Omega 3 e 6 che riequilibrano la pelle contro la secchezza e la disidratazione. La considero una maschera da utilizzare dopo i 30 anni. Si stende sul viso e la si lascia agire tra i 5 e i 7 minuti. Poi la si massaggia delicatamente e si procede alla eliminazione sciacquando delicatamente il viso con acqua tiepida. Molto veloce ed efficace, per questo la uso anche 2 volte alla settimana. La pelle morbida e liscia è assicurata per almeno 3 giorni. Dopo questa maschera, applico la crema viso prime rughe sempre della stessa linea Lux Lift Argan per pelli spente. La trovi facilmente su Amazon.

Bio Black Mask YouDèa Organics

Questa maschera nera per punti neri, rispetto a quella sopra descritta, è effettivamente una maschera peel off nera biologica con azione astringente e purificante. Se la maschera descritta sopra purifica la pelle idratando e desquamando la pelle, questa agisce contro i punti neri ed è adatta per una pelle acneica, anche giovane, che ha bisogno di essere riequilibrata. I suoi ingredienti naturali aiutano a rimuovere i punti neri e a restringere i pori dilatati, ma al contempo idratano e illuminano la pelle. Carbone Vegetale Attivo, Argilla Verde, olio di Neem e di Jojoba, la Bardana e i Sali del Mar Morto rendono questa maschera un prodotto efficace, anche contro le pelli più impure. Se usata con costanza, aiuta la naturale riduzione dei brufoli e dei punti neri, grazie alla sua azione esfoliante. Chi la usa ne rimane molto soddisfatto, sia per il risultato che per la facilità di applicazione. Dopo aver pulito bene il viso e sciacquato il viso con acqua calda per aprire i pori, puoi spalmare la maschera nera sul viso grazie alla comoda spatolina in dotazione nella confezione. Dopo 5 minuti, prima che si asciughi completamente e diventi secca, puoi rimuovere la maschera aiutandoti con una spugnetta e con acqua tiepida. Dopo aver effettuato il trattamento è sempre bene stendere una crema idratante.

Altre maschere viso bio estremamente valide

Nonostante queste maschere siano valide, nel mondo della cosmetica biologica abbiamo già visto che abbiamo delle alternative molto interessanti. Non posso non ricordare il nostro articolo dedicato alle maschere PuroBio. Formulazioni sia per pelli grasse che per pelli secche, profumazioni delicate e diverse consistenze, dalla maschera peel off a quella in tessuto, a quella più classica in crema. Tutte molto delicate e in versione monouso, sono molto famose nel mondo della cosmetica biologica. Soddisfatte chi le usa.

Non è detto che le maschere nere siano la soluzione definitiva ai tuoi problemi con i punti neri, certo è che possono essere un buon inizio. Successivamente, quando c’è un visibile miglioramento della pelle, si può pensare ad una maschera viso meno aggressiva, che possa comunque mantenere pulita una pelle tendenzialmente grassa ed oleosa che però si è liberata nel tempo dei punti neri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *